spinner

Dobrinj

Dobrinj - città storica immersa nella natura

Dobrinj è famosa per il suo centro storico unico, il suo patrimonio culturale e le sue viste straordinarie. Dobrinj è una piccola città storica con una storia estremamente ricca. Si trova nel centro dell'isola di Krk, su una collina a circa 200 m sul livello del mare.

Il romantico centro storico, le mostre estremamente interessanti e le famose specialità di Krk sono ottimi motivi per visitare questa pittoresca cittadina storica circondata da una natura meravigliosa. 

Dobrinj è immerso nel verde, è un'opportunità per conoscere il lato boscoso dell'isola di Krk e godersi la vacanza attiva. La vicina baia di Soline e la grotta Biserujka sono anche da non perdere mentre stai scoprendo Krk.

Perché Dobrinj? 

  • perché è la destinazione perfetta per gli amanti della storia e cultura
  • perché il centro storico e Belvedere di Dobrinj sono ideali per le passeggiate romantiche 
  • perché a Dobrinj potrete scoprire ricco patrimonio storico – culturale che ha lasciato tante tracce lungo il territorio del Comune di Dobrinj  (la chiesa di Santo Stefano, galleria Infeld, museo etnografico, Maskeron...)
  • per la ricca offerta di pasta tradizionale (šurlice e makaruni) e altri piati tipici dell'isola 
  • perché a soli 10 minuti di distanza potrete fare il bagno su una delle più popolari spiagge dell'isola di Krk famosa per il fango curativo
  • per una serie di eventi interessanti (festa di Santo Stefano, programma culturale nella galleria Infeld, concerti, mostre, spettacoli...)
  • perché stando a Dobrinj potrete scoprire il cuore verde dell’isola di Krk che è famoso anche per la sua meravigliosa natura

 

 

Le spiagge di Krk a Dobrinj sono a portata di mano

Dobrinj è la scelta perfetta per le famiglie con bambini e per tutti coloro che desiderano una vacanza tranquilla nella natura incontaminata, lontano dalla folla estiva e dai rumori. Anche i bagnanti si divertiranno molto a Dobrinj perché, anche se Dobrinj non si trova sul mare, è a soli dieci minuti da diverse spiagge attraenti dell'isola di Krk.

Dobrinj si trova all'interno dell'isola su una collina alta circa 200 m, non lontano dalla bellissima costa orientale di Krk, che si affaccia su Crikvenica e Vinodol. Sebbene non sia direttamente sul mare, vicino a Dobrinj, ci sono alcune delle spiagge più visitate di Krk. Inoltre, a soli 5 km da Dobrinj si trova la baia di Soline, nota per i suoi fanghi curativi.

Sia i bagnanti che vengono qui per motivi di salute che quelli che si imbrattano di fango nero per divertimento si godono questa famosa spiaggia di Krk.
Puoi anche goderti la vista di Soline dai punti panoramici di Dobrinj.

Tra una serie di baie e scogli di ghiaia più grandi e più piccoli nel comune di Dobrinj, individueremo la bellissima spiaggia sabbiosa di Slivanjska non lontano da Rudine, che è considerata da molti una delle spiagge più belle dell'isola di Krk.

Oltre a Slivanjska, c'è la spiaggia di Komoriška situata all'ingresso di Klimno, che, oltre ad essere bella, è ricca di ombra creata da una bellissima pineta.

Vicino a Dobrinj si trova la famosa spiaggia sabbiosa di St. Marek a Risika.
Le belle spiagge di Šilo distano solo 6 km da Dobrinj.

Una vacanza a Dobrinj ti permette di goderti una piacevole cittadina mediterranea immersa nella natura mentre le attraenti spiagge di Krk sono a portata di mano.

 

 

Storia di Dobrinj scritta in glagolitico

Dobrinj è stato per secoli uno dei centri importanti della scrittura glagolitica sull'isola di Krk. La scrittura glagolitica è il più antico alfabeto slavo conosciuto. Non sorprende che numerosi libri glagolitici siano conservati a Dobrinj.

Ci sono molte iscrizioni in pietra glagolitica nel centro storico di Dobrinj. Particolarmente impressionante è l'antica liturgia slava, che può ancora essere ascoltata nella chiesa parrocchiale di Dobrinj durante le principali festività religiose.

Questo piccolo paesino pittoresco è stato fondato come una fortificazione medievale importantissima ed era conosciuto come il luogo di cultura e di scrittura importante per tutta l’isola. La chiesa di Santo Stefano di Dobrinj viene nominata già nel XII secolo quando vengono scritti tantissimi documenti che testimoniano la presenza dei testi in glagolitico.

 

 

Dobrinj - un buon posto in cui vivere sin dalla preistoria

Dobrinj ha una storia molto lunga e interessante. Viene menzionato per la prima volta in un documento glagolitico scritto nel 1100 nell`atto di donazione dell`illustre Dragoslav.

Secondo le tracce archeologiche, possiamo concludere che Dobrinj esisteva già in epoca preromanica e romanica. L'area di Dobrinj è stata abitata sin dalla preistoria.

Dobrinj è uno dei 7 castelli di Krk - città fortificate. Tuttavia, Dobrinj non aveva mura cittadine e per questo motivo fu derubato dai pirati in diverse occasioni.

 

 

Chiesa di Dobrinj con portico e campanile costruito 3 volte

Dobrinj ha avuto una comunità ecclesiastica ben organizzata nel corso dei secoli. C'erano fino a 7 chiese a Dobrinj, e ben 15 di esse si trovavano intorno a Dobrinj.

La chiesa parrocchiale di Santo Stefano fu menzionata per la prima volta nel 1100 e fu ampliata e riorganizzata nei secoli XVI e XVII. Particolarmente interessante è il portico (cergan) davanti alla chiesa - un luogo di ritrovo e anche un fantastico belvedere. 

Questa specifica tettoia sporgente in legno massiccio attira per l’originalità e per il nome di cergan di cui non si conosce la provenienza. L’altare della chiesa è il monumento sacrale e culturale.

Accanto alla piazza Dobrinj e al parco Jardin, c'è un campanile originariamente costruito nel XVIII secolo. Fu danneggiato da un fulmine in diverse occasioni e distrutto durante la seconda guerra mondiale. Il campanile di Dobrinj è sempre stato ricostruito e ricostruito.

 

 

Tracce di pietra del passato di Dobrinj

Mentre cammini per Dobrinj, ogni pietra racconta la sua storia su questa storica città. Particolarmente interessanti sono alcune tracce lapidee, testimoni di un ricco passato.

Quindi troverai le misure pubbliche tradizionali per il grano e l'olio sulle scale che portano da Placa, la piazza principale della città, al parco Jardin. Queste misure vuote sono state utilizzate per pagare le tasse.

Una figura di pietra vicina - la testa di cavallo serviva anche come misura di lunghezza.

Il Maskeron, un ritratto in pietra di un autore sconosciuto del 1738 è molto intrigante. Il Maskeron è stato costruito nell'angolo di una casa sulla piazza principale della città.

 

 

Grandi mostre e interessanti collezioni etniche a Dobrinj

A Dobrinj puoi vedere le migliori mostre nella Galleria di Infeld. Nella galleria Infeld che all’inizio del XX secolo era casa del marittimo Franjo Vušković sono situate tantissime opere d’arte. 

Non dimenticare di visitare il Museo Sacrale di Dobrinj, la cui esposizione più famosa è il pre-altare / paliotto di Paolo Veneziano del XIV secolo.

Nel Museo Etnografico e nella Collezione Etnografica a Dobrinj, attraverso una serie di oggetti della vita quotidiana, sperimenterai come vivevano gli isolani un tempo.

 

 

Le indimenticabili feste e concerti  di Dobrinj

La maggior parte degli eventi a Dobrinj si svolge nei mesi estivi come avviene anche negli altri luoghi dell’isola di Krk. Dobrinj è ampiamente conosciuta per Stipanja, il giorno di Santo Stefano, il santo patrono di Dobrinj che viene festeggiato 3.8. Il giorno di Santo Stefano a Dobrinj è noto come una delle feste migliori e più visitate di Krk.

Il tutto inizia con la messa mattutina fatta in lingua antico slava e prosegue con i balli  tradizionali nelle ore serali e concerti che durano fino a tarda notte. 

Oltre a questa festa a Dobrinj vengono organizzati tantissimi spettacoli, mostre ed esposizioni varie. Negli altri luoghi poco distanti come Klimno, Čižići e Soline potrete divertirvi ballando durante le feste del pescatore o i concerti di cantanti e gruppi popolari croati. La maggior parte di queste feste viene organizzata dalla seconda metà di luglio fino alla fine di agosto.

 

Cosa visitare vicino a Dobrinj?

Dobrinj ha una posizione eccellente per esplorare l'intera isola. Qui abbiamo selezionato diverse attrazioni vicino a Dobrinj che vale la pena visitare:

  • Visita la grotta Biserujka e cammina lungo il sentiero didattico da Biserujka alla baia di Slivanjska.
  • A Soline, dai un'occhiata al vecchio misurino di legno, l'ancora più grande di Krk e Štrada, un luogo dove un tempo veniva cotto il sale.
  • Nel vicino Gabonjin, prendi il sentiero glagolitico e visita il Parco glagolitico.
  • Trova il più grande muro di pietra a secco di Krk. È Vela Gromača nel villaggio di Kras, a 311 m sul livello del mare.
  • Scopri i numerosi sentieri escursionistici segnalati che attraversano l'area di Dobrinj. Assicurati di visitare il villaggio abbandonato di Dolovo.

Saline di Soline che un tempo portavano potere economico

Ai piedi di Dobrinj si trova il villaggio di Soline. Al giorno d'oggi Soline è principalmente conosciuta per la sua spiaggia con fanghi curativi. A Soline, come suggerisce il nome, c'era una salina, e ancora oggi sono visibili i suioi resti.

Il sale era molto apprezzato nel Medioevo, ha fortemente influenzato la storia e ha portato potere economico. I principi Frankopan di Krk erano i proprietari delle saline di Krk. Dopo aver conquistato l'isola di Krk nel 1480. I veneziani chiusero le saline di Soline.

Consigliato

Alloggio

Cosa fare

durante le vacanze

UNISCITI A NOI E SCRIVIAMO INSIEME LA STORIA DELLA TUA ESPERIENZA DI VACANZA DA SOGNO!

SIAMO QUI PER AIUTARTI CON QUALSIASI DOMANDA E CONSIGLI

CHIAMACI

+385 51 604 400

or

SII IL PRIMO A RICEVERE OFFERTE ESCLUSIVE DIRETTAMENTE SULLA TUA CASELLA DI POSTA

SCOPRI LE ESPERIENZE DEI NOSTRI VIAGGIATORI

#enjoykrk